See all results Search results

    Here's how to get started on Reelhouse

    Participate by liking projects and videos. Find new content through Discover & Follow Feed pages.

    • Click 'Like' on a project to follow it and stay up to date with the latest news.
    • Click 'Follow' on a user's profile page to get updates on his or her activity.

    Discover

    • Click the Reelhouse logo located on the top menu bar to access the Discover and Follow Feed pages.

    La sorgente del fiume

    Un film di Theodoros Angelopoulos. Con Alexandra Aidini, Nikos Poursanidis, Giorgios Armenis, Vasilis Kolovos, Eva Kotamanidou. Il primo capitolo di una trilogia monumentale sulla Grecia del secolo ...

    • Stream up to 1080p. The film will be available to you for the next 48 hours.
    • Video(s), min of content, store item(s)
    • Stream and download in HD.
      Format MP4
    • Own this film for just $4.50

    • Want more content from this film?

    • This content is for your own personal, non-commercial use only. Read more.

    /
    Invalid promo code

    Use a different credit card
    Invalid promo code
    A Paypal popup will allow you to complete your purchase.

    Invalid gift code
    A VR headset is required for this purchase

    Purchase successful!

    Sorry, this film can not be watched from your country.

    Our wish at Reelhouse is for its content to be available world wide. Certain criteria must be met before this can be made a reality, and we are working hard to make this happen. We want this as badly as you do. Stay tuned!

    La sorgente del fiume

    Directed by Theodoros Angelopoulos 2004 170 min
    Details
    Con Anghelopoulos non ci sono vie di mezzo: o lo si ama o lo si detesta. Il suo uso tanto raffinato quanto esasperato del piano sequenza. La sua attenzione maniacale alla composizione dell`inquadratura. I suoi tempi dilatati vanno sicuramente controcorrente rispetto al cinema di consumo. Ma conserva indubbiamente un suo fascino visivo, al di là delle scelte ideologiche che hanno sempre innervato il suo fare cinema. Questo primo film di una trilogia che vede l'Italia come coproduttore intende raccontare la storia della Grecia dall'emigrazione dalla Russia bolscevica sino alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Lo fa, come si diceva, con grande rigore formale tanto che talvolta la storia dei due protagonisti di cui si raccontano le vicende sembra non contare.
    Film Poster

    La sorgente del fiume

    Con Anghelopoulos non ci sono vie di mezzo: o lo si ama o lo si detesta. Il suo uso tanto raffinato quanto esasperato del piano sequenza. La sua attenzione maniacale alla composizione dell`inquadratura. I suoi tempi dilatati vanno sicuramente controcorrente rispetto al cinema di consumo. Ma conserva indubbiamente un suo fascino visivo, al di là delle scelte ideologiche che hanno sempre innervato il suo fare cinema. Questo primo film di una trilogia che vede l'Italia come coproduttore intende raccontare la storia della Grecia dall'emigrazione dalla Russia bolscevica sino alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Lo fa, come si diceva, con grande rigore formale tanto che talvolta la storia dei due protagonisti di cui si raccontano le vicende sembra non contare.

    0 Comments. Add your thoughts.